Riverberazioni – EVO

“Riverberazioni”, sound poems to rediscover the present. This album is the result of an exploration process of the world around us and of what influences it, thanks to a subtle and light narrative of our daily life.

Alberto Braido aka EVO, born in 1997, is a young artist living in Vittorio Veneto – Italy. Riverberazioni, aims to sensitize and stimulate the listener to a more careful observation of the surrounding reality. His work is based on a solid foundation of sound and speech analysis, both fueled by the search for new perspectives, visual and emotional inputs.

Like other Alberto’s projects, such as MIR and his electronic live sessions, Riverberazioni was conceived between the school desks. This time, however, it is a solo project, developed in studio surrounded by analog and digital instruments and a great desire to develop his artistic potential.

At the end of his high school program, not convinced of the university study paths that had been proposed to him, he embarks on a new development adventure, “Bread and Culture: skills to work at the service of the arts” – a project promoted by the Circolo Cultura e Stampa Bellunese, with the collaboration of the Atlantide-Teatro Stabile of Verona, the Teatri delle Dolomiti Foundation and the support of the Cariverona Foundation.

Through the training course of “Bread and Culture”, Alberto moved to Verona where, from the top of the famous Romeo and Juliet balcony, he began to materialize the compositional ideas of Riverberazioni.

Riverberazioni was launched in December 2019 with a premiere at Palazzo Fulcis in Belluno as the soundtrack of the works on display created by Gabriele Grones during the Echoes exhibition.

In 2020 Alberto realizes that Riverberazioni acts as a perfect emotional catalyst to stimulate the listener to reflect and live differently the “new normal” caused by this pandemic. He then decides to work with the XYZ Creative Center in Conegliano – Italy – to plan and manage the strategic communication of the project on a larger scale.

With the support of Andrea Vascellari, aka Mode Zero and founder of XYZ, Alberto distills a new narrative to bring Riverberazioni to the ears of a wider audience than that encountered in the art galleries of the Belluno area.

Riverberazioni is finally available with a new digital release on March 9, 2021 from Alberto Braido’s personal BandCamp page.

PROMO TRACK – LICENSE FEE WAIVER & DOWNLOAD


Alberto Braido authorizes the download of this track for use in radio, podcast, television, YouTube and online streaming broadcasts.

TESTIMONIALS


GALLERY


CONTACT


Riverberazioni – EVO

“Riverberazioni”, poesie sonore per riscoprire il presente. Questo album è il risultato di un processo di esplorazione del mondo che ci circonda e di ciò che lo influenza, grazie ad una narrativa sottile e leggera della nostra quotidianità.

Alberto Braido in arte EVO, classe 1997, è un giovane artista residente a Vittorio Veneto. Riverberazioni, mira a sensibilizzare e stimolare chi ascolta ad una più attenta osservazione della realtà circostante. Il suo lavoro si fonda su una solida base di analisi del suono e della parola, entrambe alimentate dalla ricerca di nuovi spunti prospettici, visivi ed emotivi. 

Come altri progetti di Alberto, quali i MIR e le sue sessioni live elettroniche, Riverberazioni è stato concepito tra i banchi di scuola. Questa volta però si tratta di un progetto solista, sviluppato in studio, contornato da strumenti analogici, digitali e tanta voglia di sviluppare il suo potenziale artistico.

Dopo aver affrontato la maturità scolastica, non convinto dei percorsi di studio universitari che gli erano stati proposti, si lancia in un nuovo percorso di sviluppo, “Pane e Cultura: competenze per lavorare al servizio delle arti” – progetto promosso dal Circolo Cultura e Stampa Bellunese, con la collaborazione della Fondazione Atlantide-Teatro Stabile di Verona, la Fondazione Teatri delle Dolomiti e il sostegno della Fondazione Cariverona. 

Attraverso il percorso formativo di “Pane e Cultura”, Alberto si trasferisce a Verona dove, dall’alto del famoso balcone di Giulietta e Romeo, incomincia a materializzare le idee compositive di Riverberazioni.

Riverberazioni viene lanciato nel Dicembre 2019 con una première al Palazzo Fulcis di Belluno come colonna sonora delle opere esposte realizzate da Gabriele Grones durante la mostra Echoes.

Nel 2020 Alberto si rende conto che Riverberazioni funge da perfetto catalizzatore emotivo per stimolare chi ascolta a riflettere e vivere diversamente la nuova normalità causata da questa pandemia. Decide quindi di lavorare con l’XYZ Creative Center di Conegliano per pianificare e gestire la comunicazione strategica del progetto su scala più ampia. 

Con il supporto di Andrea Vascellari, in arte Mode Zero e fondatore di XYZ, Alberto distilla una nuova narrativa per portare Riverberazioni alle orecchie di un pubblico più ampio rispetto a quello incontrato nelle gallerie d’arte del bellunese.

Riverberazioni è finalmente disponibile con una nuova “release” digitale a partire dal 9 Marzo 2021 dalla pagina personale BandCamp di Alberto Braido.

TRACCIA PROMOZIONALE – LICENSE FEE WAIVER & DOWNLOAD


Alberto Braido autorizza il download di questa traccia per utilizzo in trasmissioni radio, podcast, televisive, YouTube e online streaming.

TESTIMONIALS


GALLERY


CONTACT